GESTIONE DI UN MEZZO PER IL TRASPORTO DI PERSONE NELL’AMBITO DELLE ATTIVITA’ SOCIALI - integrazioni

...

28/06/2019

Termine ultimo per la presentazione delle istanze il 24 luglio 2019

Avviso Pubblico finalizzato alla selezione di una o più associazioni di volontariato costituite sia singolarmente che in forma associativa ATI, ATS e/o altra forma associativa, operanti presenti sul territorio comunale, per la gestione del mezzo, allo scopo di garantire la mobilità gratuita agli utenti di questo Comune.

Si precisa che l’Ente individuato:

  • dovrà farsi carico degli oneri per la circolazione (carburante, autorizzazioni per parcheggi speciali o ingressi ZTL) e la manutenzione ordinaria e che, quindi, il Comune non sosterrà alcuna spesa;

  • in caso di sinistro, è tenuto ad informare tempestivamente la Compagnia Assicurativa ed il Comune; inoltre, l’Ente sarà ritenuto responsabile della perdita, distruzione o sottrazione del veicolo, nonché degli eventi dannosi per i quali non sia stata inoltrata denuncia entro il termine massimo concesso o per i quali per sua colpa non verrà liquidato l’indennizzo e sarà pertanto obbligato a ripristinare le condizioni originarie, a rimpiazzarne le parti con pezzi originali o a pagarne il relativo valore;

  • non dovrà manomettere o rimuovere i messaggi pubblicitari installati né tantomeno apporne di diversi; è altresì obbligato ad informare il Comune di qualsivoglia irregolarità o difformità che insorga nello spazio promozionale durante l’uso dell’autoveicolo e tale da ridurre in qualche modo la “visibilità” e la capacità di diffondere il messaggio promozionale ai potenziali consumatori;

L’autoveicolo si intende concesso in comodato d’uso gratuito esclusivamente per i trasporto di persone svantaggiate ed attività connesse. Per persone svantaggiate si intendono anziani, disabili e comunque coloro che risultano svantaggiati in ragione di condizioni fisiche, psichiche, sociali o familiari.