DISCIPLINA IN MATERIA DI OBBLIGO DI POSSESSO E DI ESIBIZIONE DELLA CERTIFICAZIONE VERDE COVID-19 DAL 15/10/2021

...

13/10/2021

LINEE GUIDA IN MATERIA DI CONDOTTA DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI. INFORMATIVA E ATTUAZIONE.

Per il primo accesso al luogo di lavoro, i dipendenti sono obbligati a possedere ed esibire il green pass, acquisito o perché ci si è sottoposti a vaccino da almeno 14 giorni o perché si è risultati negativi al
tampone o perché si è guariti dal Covid negli ultimi sei mesi.

  • Oltre al personale dipendente, qualunque altro soggetto, tranne gli utenti dei servizi resi dal Comune, che intenda accedere nella struttura comunale per lo svolgimento di qualsiasi attività diversa dalla fruizione dei servizi erogati dall’amministrazione, dovrà essere munito di green pass. Sono inclusi nell’obbligo di certificazione verde, dunque, le autorità politiche e i componenti della giunta, del consiglio comunale, di altre assemblee delle autonomie locali, come pure qualsiasi lavoratore che si rechi in un ufficio per svolgere un’attività propria o per conto del suo datore di lavoro (addetti alla manutenzione, fornitori, corrieri, docenti e frequentatori di eventuali corsi di formazione, ecc.), visitatori, partecipanti a riunioni, eventi o congressi, etc. A titolo esemplificativo, ma non esaustivo, sono dunque anche soggetti all’obbligo di green pass:
  • il personale somministrato;
  • i soggetti che prestano la propria attività in base a convenzioni di sovvenzione o analoghe;
  • gli operatori volontari del “servizio civile”;
  • i dipendenti delle imprese che hanno in appalto i servizi di pulizia o quelli di ristorazione;
  • il personale dipendente delle imprese di manutenzione che, anche saltuariamente, accedono alle infrastrutture del comune;
  • il personale addetto alla manutenzione e al rifornimento dei distributori automatici di generi di consumo (caffè e merendine);
  • il personale di Ditte esterne chiamato anche occasionalmente per attività straordinarie;
  • i consulenti e collaboratori a qualsiasi titolo (compresi i titolari di incarichi professionali, etc.);
  • i prestatori e i frequentatori di corsi di formazione;
  • i corrieri che recapitano posta d’ufficio o privata, anche destinata ai dipendenti che dovessero farsela recapitare in ufficio (anche i corrieri privati dovranno essere provvisti di green pass ove accedano alla struttura);
  • Il possesso della certificazione verde e la sua esibizione sono condizioni che devono essere soddisfatte al momento dell’accesso ai luoghi di lavoro ed alla struttura comunale.