EMERGENZA CORONAVIRUS - LIMITAZIONE DI ACCESSO AL PUBBLICO IN TUTTI GLI UFFICI COMUNALI

...

16/03/2021

Ordinanza Sindacane n° 22 del 16.03.2021

PREMESSO CHE:
con Ordinanza del Consiglio dei Ministri del 13 gennaio 2021 è stato prorogato, fino al 30 aprile 2021, lo stato di emergenza in conseguenza del rischio sanitario connesso all'insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili;
il Decreto-legge 14 gennaio 2021, n. 2 proroga, al 30 aprile 2021, il termine entro il quale potranno essere adottate o reiterate le misure finalizzate alla prevenzione del contagio ai sensi dei decreti-legge n. 19 e 33 del 2020;
il Governo ha adottato i seguenti provvedimenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica di COVID-19:

  1. decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 maggio 2020, n. 35, recante «Misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID- 19;
  2. decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 luglio 2020, n. 74, recante «Ulteriori misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19;
  3. decreto-legge 23 febbraio 2021, n. 15, recante «Ulteriori disposizioni urgenti in materia di spostamenti sul territorio nazionale per il contenimento dell'emergenza epidemiologica da COVID-19;
  4. decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 2 marzo 2021;
  5. decreto-legge 13 marzo 2021, n. 30 “Misure urgenti per fronteggiare la diffusione del COVID-19 e interventi di sostegno per lavoratori con figli minori in didattica a distanza o in quarantena”;

VISTA l'Ordinanza del Ministero della Salute del 12 marzo 2021 “Ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19 nella Regione Puglia” che allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus SARS-Cov-2, con la quale si applicano alla Regione Puglia, per un periodo di quindici giorni a decorrere dal 15 mazro 2021, le misure di cui al Capo V del citato decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 2 marzo 2021 (c.d. zona rossa);

RITENUTO di dover adottare il presente provvedimento contingibile ed urgente in materia di sanità pubblica ai sensi dell’art.50 del D.Lgs.267/2000, al fine di tutelare la salute e la sicurezza della popolazione:

ORDINA

che con decorrenza dalla data di adozione della presente ordinanza e fino al 28 marzo p.v. gli uffici comunali siano aperti al pubblico esclusivamente previo appuntamento telefonico o tramite posta elettronica ai contatti che si possono reperire sul sito istituzionale al seguente indirizzo: https://comune.cisternino.br.it/contenuti/107450/telefono-posta-elettronica.
E' garantita l'apertura dell'Ufficio Protocollo al piano terra della sede municipale dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 11,00 ed il giovedì pomeriggio dalle ore 16,00 alle ore 18,00.


IL SINDACO
Luca Convertini