Avvio percorso di progettazione partecipata per la stesura del Piano Sociale di Zona 2018-20

...

01/01/0001

Approvato con Deliberazione n. 17 del 16 Aprile 2018 il percorso di progettazione partecipata per la stesura del nuovo Piano Sociale di Zona 2018-20


L’Ambito Territoriale Sociale di 2 BR, in attuazione della delibera di Giunta Regionale n. 2324 del 27 dicembre 2017, dà avvio al percorso di progettazione partecipata per la stesura del nuovo Piano Sociale di Zona 2018-2020 e intende procedere alla costituzione del Tavolo di Progettazione Partecipata così suddiviso su base tematica:

  • Area Socio-Educativa: promuovere e sostenere la prima infanzia , i minori e le famiglie
  • Area Socio-Assistenziale e Welfare d’Accesso: contrastare la povertà con percorsi d'inclusione attiva, promuovere la cultura dell'accoglienza e potenziare il Welfare d'accesso
  • Area Socio-Sanitaria: promuovere e assicurare la presa in carico integrata delle disabilità e non autosufficienze, prevenire e contrastare il maltrattamento e la violenza

I Soggetti che hanno diritto a partecipare alla realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali individuati dalla Legge Regionale n. 19 del 10 luglio 2006, dal Regolamento Regionale n. 4 del 18 gennaio 2007 e dal Piano per le Politiche Sociali 2018 – 2020, sono i seguenti: 
  • Organizzazioni di Volontariato, Cooperative Sociali, Associazioni di Promozione Sociale
  • Istituzioni pubbliche di assistenza e beneficenza
  • Istituzioni pubbliche (Centri di Servizio Sociale per Minori e Adulti del Ministero di Grazia e Giustizia), Scuole
  • Parrocchie, Oratori e altri Enti ecclesiastici riconosciuti con le quali lo Stato ha stipulato intese (art. 21 comma 3 Legge regionale 19/2006)
  • Fondazioni
  • Enti di Patronato

Le evidenze empiriche emerse dai precedenti cicli di programmazione hanno suggerito di avviare distintamente, rispetto al percorso di progettazione partecipata con tutte le Organizzazioni del Terzo Settore, sia pure in modo coordinato il Tavolo di Concertazione con le Organizzazioni Sindacali più rappresentative che sarà convocato agli esiti del percorso di progettazione partecipata con gli Attori sociali.

I soggetti aventi diritto devono possedere i seguenti requisiti: 
  • avere la sede sociale in uno dei Comuni afferenti all’Ambito di Zona di Fasano
  • operare in uno dei Comuni afferenti all’Ambito di Zona di Fasano  
  • si prescinde da tali requisiti per i Soggetti Pubblici 
  • ogni soggetto avente i requisiti richiesti può partecipare a uno o più Aree tematiche

I tavoli di Progettazione seguiranno il seguente calendario:
  •  03 maggio 2018 ore 17:30: I sessione Tavolo di Concertazione con la presenza di tutti gli attori del Terzo Settore e delle Istituzioni Pubbliche per Area Socio-Educativa presso la Sala di Rappresentanza del Comune di Fasano, Piazza Ciaia;
 
  •  09 maggio 2018 ore 16:30: I sessione Tavolo di Concertazione con la presenza di tutti gli attori del Terzo Settore e delle Istituzioni Pubbliche per Area Socio-Assistenziale e Welfare d’Accesso presso la Sala di Rappresentanza del Comune di Fasano, Piazza Ciaia;
 
  • 17 maggio 2018 ore 16:30: I sessione Tavolo di Concertazione con la presenza di tutti gli attori del Terzo Settore e delle Istituzioni Pubbliche per Area Socio-Sanitaria presso la Sala di Rappresentanza del Comune di Fasano, Piazza Ciaia;