MONDI DI LUCE - Natale a Cisternino

...

Dal 02/12/2018 ore 20:00 al 08/01/2019 ore 23:50

Accensione delle luminarie domenica 2 dicembre ore 20.00

MONDI DI LUCE

Installazioni luminose natalizie tra geometrie sferiche e capolavori di crochet

L’amministrazione comunale questo natale è lieta di presentare il suo primo parco luci d’artista “Mondi di Luce”, il progetto di installazioni luminose dell’artista cistranese Bernardo Palazzo.

Dal 2 dicembre all’8 gennaio il paese sarà addobbato con grandi sfere natalizie sospese tra i principali vicoli del centro storico e in Corso Umberto.

Le sfere luminose, ricoperte di capolavori artigianali realizzati all’uncinetto, sono state create dall’artista prendendo ispirazione dalla cultura mediterranea e dalla storia dell’artigianato locale. Romantiche nel loro minimalismo e con le loro geometrie che alternano volumi pieni a volumi vuoti, le sfere arricchiranno le bellezze architettoniche del nostro borgo regalando giochi di luce e un’atmosfera natalizia nuova e avvolgente.

Mondi di luce si unisce al fitto programma di eventi “Il Natale a Cisternino 2018” e sarà un’occasione in più per venire a visitare il borgo e passeggiare tra i vicoli che ospitano le installazioni.

L’accensione delle sfere luminose avverrà il 2 dicembre in diretta streaming con i Comuni del Protocollo della Valle d’Itria per dare inizio insieme, come territorio, alle festività natalizie.

Il progetto MONDI DI LUCE è in collaborazione con l’associazione di promozione sociale LUZZART – Syncretic Agency ed è promosso oltre che dall’amministrazione comunale anche dagli operatori commerciali di Cisternino.

Informazioni sull’accensione possono essere seguite sull’evento facebook Mondidiluce-natale a Cisternino, sulla pagina facebook dell’artista @BernardoPalazzodesigner e sulla pagina dell’associazione @LUZZART e sull’account instagram @mondidiluce.

UN PROGETTO DI GIGANTISMO ARTISTICO

Modificare la percezione dello spazio con interventi luminosi, mettere in evidenza le tracce del tempo sulla materia rifacendosi agli stili del passato e rielaborando raffinate operazioni di riciclo”

Il progetto di gigantismo artistico del designer Bernardo Palazzo si ispira proprio a questo e nasce dall’idea di realizzare installazioni luminose lavorando sulle dimensioni e fondendo materiali legati alla storia del nostro artigianato, quali i ricami di crochet, con geometrie sferiche dai volumi pieni e vuoti, enfatizzati da contemporanei giochi di luce.

Il risultato è un inaspettato connubio tra la leggerezza dei ricami e delle luci e la grandezza delle installazioni collocate in spazi ristretti come vicoli e piazze.